vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Massino Visconti appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Novara

Economia

Fin verso la metà del secolo scorso, le attività rurali rappresentarono la principale fonte di reddito della popolazione: particolarmente diffusi furono l'allevamento (bovini e ovo-caprini) e la coltivazione della vite e degli alberi da frutta, con gli inconvenienti, tuttavia, derivanti dall'eccessivo frazionamento dei terreni e dalla loro conformazione impervia.
Proprio l'insufficienza dei proventi derivanti dalla terra diede origine, nel corso dell'Ottocento e del primo Novecento, a una sorta di migrazione stagionale che interessò tutto l'Alto Vergante, quella degli ombrellai ambulanti che nella buona stagione lasciavano il paese per vendere e riparare ombrelli e parasole. In seguito questo mestiere si rivelò più redditizio per quanti, sempre in tale ramo, riuscirono a intraprendere attività commerciali, artigianali e industriali che li indussero però a stabilirsi definitivamente altrove.
Nella seconda metà del Novecento, dopo una breve parentesi che vide fiorire il commercio ambulante dei prodotti agricoli, in particolare frutta, la forte espansione edilizia determinò il sorgere di diverse imprese artigianali del settore edile, mentre le coltivazioni subirono un progressivo abbandono.
Oggi - pur con la presenza ancora di attività artigianali e agricole - le caratteristiche ambientali, climatiche e panoramiche, unitamente all'incremento delle vie di comunicazione, hanno rafforzato la vocazione residenziale di Massino Visconti con numerose abitazioni secondarie e varie strutture per l'accoglienza, lasciando intravedere buone prospettive per lo sviluppo del comparto turistico.